unnamed-2.png
1 August. 2020
Womenswear SS 2021
Iceberg_SS21_Woman_001.jpg
Iceberg_SS21_Woman_002.jpg
Iceberg_SS21_Woman_003.jpg
cover
cover

cover2
cover2

cover4
cover4

cover
cover

1/4
July Issue
July Issue

July Issue
July Issue

July Issue
July Issue

July Issue
July Issue

1/4
June Issue
June Issue

June Issue
June Issue

June Issue
June Issue

June Issue
June Issue

1/4
May Issue
May Issue

May Issue
May Issue

May Issue
May Issue

May Issue
May Issue

1/6
April Issue
April Issue

April Issue
April Issue

April Issue
April Issue

April Issue
April Issue

1/6
March Issue
March Issue

March Issue
March Issue

March Issue
March Issue

March Issue
March Issue

1/4
Image 05.jpg

BEST EDITORIAL 

OF PAP MAGAZINE

IN JULY

Image 08.jpg

BEST EDITORIAL 

OF PAP MAGAZINE

IN JULY

Image 01.jpg

BEST EDITORIAL 

OF PAP MAGAZINE

IN JULY

Iceberg_SS21_Woman_004.jpg
Iceberg_SS21_Woman_005.jpg
Iceberg_SS21_Woman_006.jpg
Iceberg_SS21_Woman_007.jpg
Iceberg_SS21_Woman_008.jpg
Iceberg_SS21_Woman_009.jpg
Iceberg_SS21_Woman_010.jpg
Iceberg_SS21_Woman_011.jpg
Iceberg_SS21_Woman_012.jpg
Iceberg_SS21_Woman_013.jpg
Iceberg_SS21_Woman_014.jpg
Iceberg_SS21_Woman_015.jpg
Iceberg_SS21_Woman_016.jpg
Iceberg_SS21_Woman_017.jpg
Iceberg_SS21_Woman_018.jpg
Iceberg_SS21_Woman_019.jpg
Iceberg_SS21_Woman_020.jpg
Iceberg_SS21_Woman_021.jpg
Iceberg_SS21_Woman_022.jpg
Iceberg_SS21_Woman_023.jpg
Iceberg_SS21_Woman_024.jpg
Iceberg_SS21_Woman_025.jpg
Iceberg_SS21_Woman_026.jpg
Iceberg_SS21_Woman_027.jpg
Iceberg_SS21_Woman_028.jpg
Iceberg_SS21_Woman_029.jpg
Iceberg_SS21_Woman_030.jpg
Iceberg_SS21_Woman_031.jpg
Iceberg_SS21_Woman_032.jpg
Iceberg_SS21_Woman_033.jpg
Iceberg_SS21_Woman_034.jpg
Iceberg_SS21_Woman_035.jpg
Iceberg_SS21_Woman_036.jpg
«Mi piace essere uno spirito libero. A qualcuno la cosa non va, ma io sono fatta così»
 
                Diana, Principessa del Galles
 
Per la collezione Donna Primavera/Estate 2021 di Iceberg il Direttore Creativo James Long si ispira all’eleganza sporty e rilassata della Principessa Diana, una caratteristica del suo stile che l’aveva trasformata in autentica icona di stile. Come Diana, anche il designer è nato a Althorp, nel Northamptonshire, dove la famiglia Spencer ha i suoi aristocratici possedimenti. «Volevo davvero rendere omaggio alla Principessa Diana, che mi ha sempre influenzato così tanto e che ancora oggi parla a un tipo di donna cosmopolita, sempre in viaggio tra Roma, Los Angeles e Londra e di tanto in tanto pronta a vivere l’emozione di un safari», spiega Long. La collezione si sviluppa su quattro temi: Heritage e Sport Safari, Iceberg Losanga, Fun in Pink e Punky Grunge. Nasce dall’incredibile lavoro di gruppo portato avanti dal team creativo mentre il mondo viveva una situazione senza precedenti, con una grande attenzione alle radici del brand, specializzato in luxury knitwear, che affondano nella Riviera italiana. L’obiettivo è chiaro: definire un mondo che sia il riflesso di ciò che stiamo vivendo e architettare al contempo una nuova immagine della donna Iceberg. «Abbiamo tutti lavorato duramente, unendo le nostre forze per reinterpretate questo nuovo Italian lifestyle», aggiunge Long. La storica stampa “Vernice Fresca”, una riproduzione pop dell’affresco Creazione di Adamo, capolavoro dipinto da Michelangelo nella Cappella Sistina di Roma, è stata rielaborata in chiave contemporanea, accentuando la vibrante palette cromatica nei toni del melone, del giallo canarino, e del verde acqua. E proposta su abiti a due pezzi e felpe, queste ultime un preciso riferimento ai look che la principessa era solita indossare quando accompagnava o andava a prendere i figli a scuola. Un ulteriore richiamo al Diana-style e al passato di Iceberg arriva dai personaggi dei fumetti, come Mickey Mouse, che dà ulteriore grinta alle felpe oversize giallo tuorlo d’uovo dalle maniche arricciate a palloncino, e ai freschi tennis top con il collo a costine, per ribadire la passione di Iceberg  per la contaminazione del luxury sportswear italiano con dettagli squisitamente pop. L’expertise di marchio in fatto di maglieria continua a crescere, sviluppando delle texture tridimensionali dall’irriverente tocco pluriball, trasformate poi in sinuosi party look o capi dagli accenti active che avvolgono la silhouette femminile. L’effetto bubble gioca anche con le stampe, permeate da dettagli snake, per evocare i paesaggi selvatici di un safari. Si moltiplicano le sovrapposizioni di tessuti tecnici e stoffe tipiche dell’estate, come un abito da sera di tulle trapuntato a rombi, o un top nero di maglia di cotone, cucito insieme a una gonna di popeline asimmetrica e arricciata. Tessuti strappati ad arte, decori in lurex, visiere, orecchini a catena e borse a tracolla nere e imbottite, completano il mood, celebrando il matrimonio tra la visione modernista e Londra-centrica di Long e il fascino di un lusso edgy, tipico del brand.